Anelli chiusi SCD manicottati

Ø fune Codice Portata (*)
mm AR/T t (1) t (2) t (3)
6 TF1.060.26.04 0,84 1,67 1,17
8 TF1.080.26.04 1,48 2,97 2,08
10 TF1.100.26.05 2,32 4,63 3,24
12 TF1.120.26.05 3,34 6,69 4,68
14 TF1.140.26.05 4,56 9,12 6,39
16 TF1.160.26.05 5,93 11,86 8,30
18 TF1.180.26.05 7,53 15,05 10,54
20 TF1.200.26.05 9,28 18,55 12,99
22 TF1.220.26.05 11,02 22,05 15,43
24 TF1.240.26.05 13,12 26,23 18,36
26 TF1.260.26.05 15,40 30,79 21,55
28 TF1.280.26.07 17,86 35,73 25,01
30 TF1.300.26.07 20,53 41,06 28,74
32 TF1.320.26.07 24,27 48,54 33,98
36 TF1.360.26.07 29,57 59,15 41,40
40 TF1.400.26.07 36,49 72,99 51,09
1
2
3

* Coefficiente di sicurezza 5:1

Funi classe 6x36 anima tessile.
Lo sviluppo minimo S è 50 volte il diametro della fune.
Il raggio di curvatura deve essere almeno 4 volte il diametro della fune.
Non piegare sotto carico il tratto compreso tra i due manicotti.
Su richiesta la braca può essere fornita con fune zincata o in classe R = 216 daN/mm2

Lunghezza nominale del tirante
La lunghezza deve essere quella misurata tra i punti portanti della braca.
La lunghezza misurata di una braca manicottata non deve differire dalla lunghezza nominale di oltre due diametri di fune o dell'1% della lunghezza nominale, in funzione di quale sia il valore maggiore.
La lunghezza deve essere misurata senza essere sottoposta a carico.